Studio Medico Bassani | Viale Luigi Majno 15 - 20122 Milano (MI) | Tel. 0276021267 - Fax 0276408037 |

E-mail: studiomedicobassani@gmail.com/info@studiomedicobassani.it | P.I./C.F: 04796180158 | © studiomedicobassani.it
Ordine Medici e Odontoiatri codice n° 29408, 29/01/1980 Milano | Data abilitazione 25/01/1980 Milano |

Data Laurea 20/09/1979 Milano | Medico Confederazione Svizzera

Website developed by

50.01 Production & Communication

London,UK

In caso di patologia discale l'ozono agirebbe disgregando i doppi legami sulfurei riducendo l'edema e la sofferenza ischemica delle radici attraverso l'inibizione della sintesi delle prostaglandine pro infiammatorie e la neutralizzazione dei ROS ( reactive oxigen species) e la stimolazione di produzione di enzimi antiossidanti endogeni. E' probabile che ossigenozonoterapia esplichi un' azione antalgica di tipo neuroriflessa. La sua modalità di somministrazione può essere per via intramuscolare , sottocutanea, intra-articolare, endovena, endorettale.

L'Ozono è una molecola  allotropica di ossigeno triatomico. Esplica un'azione antibatterica e virustatica ad opera di perossidi . Ha un'azione lipolitica, emoreologia (aumentata cessione di ossigeno dall'emoglobina), ha un'azione cicatrizzante e antiedemigena. Favorisce la rivascolarizzazione, cicatrizzazione migliora la perfusione e ha un'azione autoimmune e favorisce la ripolarizzazione di membrana. Nell'ambito più specifico della medicina ortopedica esercita un'azione analgesica per ossidazione diretta di mediatori algogeni, inibizione del sistema nocicettivo tramite stimolazione di pressochemocettori e fusi neuromuscolari situati nei muscoli.

L'Ozonoterapia